MOBILE PHONE

+39 340 36 48 900

WRITE ME

info@valentinasflorencetours.com

P.I. 06651310481

General Civil Liability Insurance

 

STAY IN TOUCH WITH ME

 

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Google+ Icon
  • White Instagram Icon
  • White TripAdvisor Icon
  • White YouTube Icon
  • White Pinterest Icon

© 2018 Valentina's Florence Tours

Proudly created with Wix.com 

Graphic design of the logo

by Federica Costanzo.

 

 

Tour su Raffaello

 

Raffaello è stato celebrato per secoli come il maggior pittore del Rinascimento, il cui nome viene associato solo a quelli del grande Michelangelo e del poliedrico Leonardo. Quando morì a soli 37 anni, Raffaello fu compianto come la cometa artistica che aveva brillato troppo ed era scomparsa troppo presto. Tuttavia il classicismo di Raffaello influenzò la tradizione della pittura europea per molti secoli successivi.
Raffaello Sanzio nacque ad Urbino, dove suo padre, Giovanni Santi era pittore di corte. Egli fu sopratutto influenzato da Perugino, finchè non venne a Firenze per studiare le famose opere di Michelangelo e Leonardo, allora occupati negli affresci – purtroppo perduti – in Palazzo Vecchio. Egli lavorò in particolare come ritrattista e come pittore di soggetti religiosi privati, quali le bellissime e commoventi Madonne, ora a palazzo Pitti.
Papa Giulio II chiamò l’artista alla sua corte quando egli aveva solo 25 anni e pochi anni dopo appena gli fu chiesto di affrescare le Stanze Vaticane. A Roma dipinse i ritratti di papa Giulio II e di papa Leone X; così divenne uno dei più grandi ritrattisti della storia dell’arte.
Firenze ha l’onore di possedere la maggior collezione di dipinti di Raffaello dopo Roma. Della collezione fanno parte i lavori che lui dipinse a Firenze tra il 1504 e il 1508 e un gruppo di quadri giunti in seguito nei musei fiorentini.
Tutti i capolavori sono esposti nella Galleria degli Uffizi e in Palazzo Pitti, le due più importanti pinacoteche di Firenze. Le visite qui proposte quindi si tengono in questi due musei:
 

“Raffaello nella Galleria degli Uffizi”     

 
Una visita guidata attraverso gli Uffizi è il modo perfetto per introdurre il culmine della collezione, la stanza dedicata a Raffaello. Il museo possiede 8 quadri dell’artista, l’Autoritratto, i primi ritratti dipinti in Umbria e in Firenze, fino alla prestigiosa committenza del papa Medici.                                                                
 
Informazioni:
Visita guidata: 2 ore
Biglietti Galleria degli Uffizi (8,00 €)
Per maggiori informazioni sugli orari e le riduzioni guardare il sito internet della Galleria degli Uffizi.
 

“Raffaello nella Galleria Palatina”

 
La visita propone di passeggiare attraverso  le stanze splendidamente decorate degli appartamenti granducali dove si trova la pinacoteca, che esibisce una collezione di dipinti del Rinascimento seconda solo a quella degli Uffizi a Firenze. Sparsi nella magnifica sequenza di stanze ci sono i capolavori di Raffaello, come la Madonna della Seggiola e il ritratto femminile La Velata. 
 
Informazioni:
Visita guidata: 2 ore
Biglietti Galleria Palatina  (8,50 €)
Per maggiori informazioni sugli orari e le riduzioni guardare il sito internet della Galleria Palatina.