MOBILE PHONE

+39 340 36 48 900

WRITE ME

info@valentinasflorencetours.com

P.I. 06651310481

General Civil Liability Insurance

 

STAY IN TOUCH WITH ME

 

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Google+ Icon
  • White Instagram Icon
  • White TripAdvisor Icon
  • White YouTube Icon
  • White Pinterest Icon

© 2018 Valentina's Florence Tours

Proudly created with Wix.com 

Graphic design of the logo

by Federica Costanzo.

 

 

Museo Novecento

 

Per gli appassionati di arte contemporanea l’apertura del nuovo Museo Novecento* è più che una bella notizia, è un sogno divenuto realtà. Il museo è collocato in piazza Santa Maria Novella nell’edificio dell’antico ospedale di San Paolo, meglio conosciuto come ex Scuole Leopoldine per la sua storia legata ai Lorena.
 
Il cortile con la sua chiara geometria e le sue linee semplici è una suggestiva ambientazione che si adatta perfettamente alle opere contemporanee. Tra gli oltre trecento lavori di artisti del XX secolo, spiccano i capolavori di Giorgio De Chirico, Renato Guttuso, Felice Casorati, Ardengo Soffici, Mario Sironi nonchè le sculture di Arturo Martini e Marino Marini.
 
La visita al Museo Novecento, secondo la scelta dei curatori parte dagli anni Ottanta e Novanta per seguire un percorso a ritroso nel tempo fino agli inizi del secolo. Non mancano tuttavia degli spazi dedicati in particolare ad artisti di rilievo, come Ottone Rosai, e anche ai momenti di gloria della città, quali la nascita del Maggio Musicale Fiorentino e delle sfilate di moda a Pitti.
 
Perfino un momento drammatico come l’alluvione del 1966 portò l’arte contemporanea a Firenze grazie a Carlo Ludovico Ragghianti che propose la costituzione di un Museo Internazionale di Arte Contemporanea (MIAC) che rilanciasse la città dopo la catastrofe. Le opere donate dagli oltre duecento artisti all’epoca trovano finalmente degna esposizione nel nuovo museo, così come la collezione di Alberto della Ragione.
 
Informazioni:
Visita guidata: 2 ore
Biglietti Museo Novecento 8,50 €
Per maggiori informazioni sugli orari e le riduzioni guardare i siti internet del Museo Novecento.